Distanziatore Plantui con luci
23 marzo 2017

Molte persone ci chiedo dei nostri nutrimenti: Quali sono gli ingredienti e perché è così importante aggiungerli ogni volta. In questo Blog riveliamo la composizione dei nutrimenti Plantui, ma vogliamo anche descrivere i principi della nutrizione delle piante e come questo avviene nella cultura idroponica.

Le piante sono in grado di produrre sostanze organiche che necessitano da materiali inorganici. Le piante necessitano di molti elementi per potersi sviluppare. Carbonio, ossigeno e idrogeno li prendono dall’aria e dall’acqua. IL resto degli elementi necessari, come nitrogeno, fosforo e potassio li prendono dalla terra come sali idrosolubili inorganici. Questo sono chiamati nutrimenti. I nutrimenti per le piante sono come le vitamine per noi.

Nutrimenti insufficienti – piante malate

Se una pianta non riceve abbastanza nutrimenti, può soffrire di molti sintomi: crescita lenta, strano colore delle foglie e alto rischio di ammalarsi.
Il principale elemento vitale per le piante è il nitrogeno. Potassio è necessario per mantenere il l’equilibrio dei liquidi. Magnesio è fondamentale per la clorofilla, dove il fosforo è richiesto dalle cellule delle piante. Calcio è richiesto per la costruzione delle cellule.

Il contenuto dei nutrimenti Plantui.

Nella cultura idroponica, come nel Plantui Smart Garden, tutti i principali nutrimenti sono aggiunti dentro l’acqua: nitrogeno, fosforo, potassio, calcio, magnesio, solfuro, ferro e anche piccole quantità di micronutrienti: molibdeno, rame, zinco, manganese e boro. Questi sono gli ingredienti del misterioso Mix nutrimenti Plantui.

Perché non utilizzare concimi organici?

Concimi organici non possono essere usati nella cultura idroponica, perché i composti organici inibiscono la crescita delle radici in sistemi idroponici. I fertilizzanti organici sono sostanze organiche. Gli organismi del suolo li scompongono in forma utilizzabile per le piante, che significa inorganico. Nei sistemi idroponici non ci sono abbastanza microrganismi per fare questo lavoro. Ecco perché diamo le sostanze nutritive per le piante come sali solubili in acqua. Ci sono alcune soluzioni possibili per idroponica organici, ad esempio unendo pesci e piante (acquaponica).

I nutrimenti Plantui sono composti di ingredienti naturali. Come il fosforo e il potassio estratti dei minerali della terra. Nitrogeno viene preso dall’aria. Questi materiali sono trattati in modo che il prodotto sia sulibile nell’acqua e i nutrimenti siano utilizzabili per le piante. In questo modo non vengono sprecati nutrimenti ma vengono utilizzati dalle piante. Quando farai il tuo ultimo raccolto, prima di lavare l’apparecchio, ti avanzerà del nutrimento di Plantui che potrai dare alle tue piante di casa.

Sicuro, salutare e pulito.

La cosa più bella di crescere le proprie piante con il Plantui Smart Garden, è che le puoi mangiare senza la necessità di lavarle: non più foglie bagnate dentro alle insalate! L’acqua che usi con il tuo Plantui è la stessa che bevi ogni giorno, quindi è sicura!

I nutrimenti che diamo alle piante avranno effetti benefici anche su di noi. Le piante prendono i nutrimenti come calcio e magnesio e noi li riceviamo mangiando le piante. E non dimentichiamoci delle vitamine: piante sono la fonte maggiore di vitamine per gli essere umani in quanto non riusciamo altrimenti a trovarcele da soli.